Accesso Utente

Maraia al Sindaco: "Costi di depurazione quadruplicati"

di , Sabato, 05 Gennaio 2013

Giovanni Maraia di Ariano in Movimento scrive al Sindaco del Comune di Ariano:

Le acque dei pozzi neri delle abitazioni non collegate al sistema fognario vengono depurate a Melfi e non nei depuratori comunali.

I costi per tale depurazione sono quadruplicati.

Ciò si è verificato subito dopo l'inchiesta "Acque Pulite"

Le chiedo:

a) di avviare un'azione di rivalsa nei confronti della Soc. Entei (che gestisce i depuratori comunali) per i maggiori costi di depurazione, attualmente,pagati dai proprietari di abitazioni con pozzi neri, nonché per tutti gli altri danni ,soprattutto quelli ambientali, determinati dal cattivo funzionamento dei depuratori comunali;

b) di revocare l'affidamento dei depuratori alla Soc. Entei , così come ha attuato il Comune di Mirabella;

c) di procedere, anche con una rivalsa economica,nei confronti del responsabile dell'UTC Patrimonio del Comune di Ariano, per non aver controllato la gestione dei depuratori

Le ricordo che il Tribunale del Riesame con ordinanza del 4 cm ha mantenuto il sequestro degli impianti di depurazione, a conferma della loro inefficienza

 

 




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!