Accesso Utente

WaterIdeas2014, Miriam Surro partecipa con Midomet

di , Venerdì, 12 Settembre 2014

Ancora una volta l’ingegno arianese si fa strada in Italia e nel mondo. Midomet, l’innovativo sistema di telelettura dei consumi idrici ed energetici, progettato dall’arianese Miriam Surro, ingegnere, titolare insieme al collega Domenico Lambroglia della società di ingegneria Mido snc, è stato selezionato per una presentazione nell’ambito della conferenza internazionale ‘Waterldeas2014’, organizzata dalla IWA (International water association) che si terrà durante la Fiera H20 a Bologna dal 22 al 24 ottobre e che punta a presentare le migliori idee innovative per la distribuzione intelligente e sostenibile della risorsa idrica.

Un traguardo prestigioso, che si aggiunge ad un altro successo professionale della giovane e innovativa società: proprio in questi giorni, Midomet è stato scelto dall’Azienda servizi idrici Sile-Piave spa, per le città di Casier, Monastier, Roncade (TV), con lo scopo di applicare la tele lettura alle grandi utenze. Midomet è un sistema wireless di telelettura e monitoraggio dei consumi energetici. Il sistema è costituito da una piattaforma elettronica configurabile di telelettura, collegabile sia via wireless (OMS – WMBUS) o wired, con una grande varietà di sensori e di contatori meccanici, capace di memorizzare e di trasmettere i dati dei consumi energetici a distanza via rete GPRS ad un sistema di gestione che può essere fornito come servizio cloud computing.

Grazie a Midomet, Mido ha ottenuto un brevetto italiano e ha in corso il deposito di un brevetto internazionale. Con il sistema Midomet è possibile risparmiare sui costi di gestione della rete o degli apparati, controllare in maniera costante e puntuale i consumi, ottenere una fatturazione sui consumi reali evitando la fatturazione di acconto, rilevare perdite e furti e seguirne l’evoluzione.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!