|

Accesso Utente

Ultimissime :

Progetto Salute Plus dell’Asl Avellino: prossimo appuntamento il 15 marzo a Sturno

di , Mercoledì, 12 Marzo 2014

Sabato 15 marzo è la volta di Sturno. Si rinnova l’invito ai cittadini Irpini di partecipare a questo evento che prevede la diffusione di contenuti informativi nonché la possibilità di controlli del proprio stato di salute, possibili grazie allo stazionamento degli Hospital Car, camper attrezzati come ambulatori mobili, dove medici specialisti e personale infermieristico saranno a disposizione per effettuare visite ed esami gratuiti e per fornire tutte le indicazioni e le informazioni necessarie e utili per un corretto stile di vita.

Le attività di prevenzione della patologia diabetica – promosse dall’Azienda Sanitaria Locale di Avellino diretta dall’Ing. Sergio Florio, nell’ambito del Progetto Salute Plus e ad oggi già realizzate nei comuni di Zungoli, Frigento e Montecalvo I. - rappresentano una concreta esperienza di medicina d’iniziativa, nuovo paradigma a cui possono e devono ispirarsi le politiche sanitarie e caratterizzato dal decisivo orientamento ad intercettare gli stati patologici prima che questi diventino cronicità.

Peculiarità del Progetto Salute Plus è rappresentato dalla capacità di integrare le istituzioni che operano sul versante sociale, attraverso la costituzione di una rete snella di enti territoriali che, sulla base delle specifiche competenze, possono avere impatto sugli obiettivi di salute prefigurati. Nel caso in questione sono decisamente coinvolte le Amministrazioni Locali, il CONI, il Sistema-Scuola, gli enti interessati alle tematiche sull’alimentazione, gli enti di promozione sociale ed il mondo del volontariato. Ad ognuno di questi partner si chiede di fornire un contributo tecnico, destinato a favorire stabilmente nella popolazione la disposizione a riconoscere nell’esercizio fisico e nell’attenzione all’alimentazione due straordinari alleati per contrastare l’insorgere - o contenere gli esiti – di patologie metaboliche, come, appunto, quella diabetica.

A Zungoli, Frigento e, più recentemente, a Montecavo Irpino è stato controllato lo stato di salute di circa 300 pazienti, attraverso il monitoraggio con apparecchiature elettromedicali effettuato da specialisti  di consolidata esperienza.

Durante i controlli i pazienti sono stati accompagnati passo passo dai propri medici di base, che hanno fornito agli specialisti informazioni preziose sul profilo sanitario dei propri assistiti e favorendo, così, un’integrazione virtuosa che aggiunge un valore significativo alla metodologia sviluppata.

Sono state effettuate mediamente oltre duecento prestazioni specialistiche di media complessità (elettrocardiogramma, eco cuore, doppler carotide, ispezione del fondo oculare, visite nefrologiche e neurologiche, etc.), mentre per l’altra linea di attività del progetto, la prevenzione del tumore alla prostata, sono state effettuati oltre 130 controlli urologici.

Durante la giornata di Sturno sarà possibile sottoporsi a esami baropodometrici del piede, effettuati dall'Ortopedia Franco Zungri.

Attraverso il Progetto Salute ed il Progetto Salute Plus l’omonimo team aziendale e, per esso, l’Azienda Sanitaria di Avellino ha acquisito un know how logistico organizzativo nel campo della prevenzione, tale da rendere finalmente possibile la realizzazione di stabili percorsi mirati alla tutela, prima che alla cura, della salute della popolazione.  Flessibilità, disponibilità, esperienza costituiscono gli ingredienti essenziali del successo che sta riscuotendo l'iniziativa messa in campo dall’ Asl diretta dall’Ing. Florio e che si candida a diventare un nuovo modello cui ispirarsi per sostenere e qualificare il rapporto fiduciario tra cittadini e istituzioni.





Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;