|

Accesso Utente

Ultimissime :

Basket - Ariano già in campo, domani arriva La Spezia

di , Mercoledì, 31 Ottobre 2012

Archiviata la sconfitta di Napoli contro la Saces, l'LPA di coach Leonetti ha già ripreso alacremente il lavoro in vista dell'imminente prossima sfida di campionato. Domani, con inizio alle ore 18, le leonesse ospiteranno al Pala Cardito, la Virtus Spezia, seconda forza del campionato al pari di Bologna e Napoli, reduce dalla brillante vittoria contro College Italia, prossima avversaria delle ufitane nel sesto turno di campionato. Parola d'ordine: ritrovare gioco ed equilibrio contro una delle formazioni più quotate del torneo. Il presidente Cirillo chiama a raccolta il pubblico: “Abbiamo bisogno del supporto dei nostri tifosi in un match che vorremmo provare a far nostro”. Le liguri possono contare infatti sul secondo attacco della lega che manda stabilmente in doppia cifra quattro quinti dello starting five a fronte di un impiego medio che non va oltre i 25 minuti, eccezion fatta per l'ala Favento. Attenzione quindi alla maggiore freschezza atletica delle spezzine che potranno però soffrire la fisicità arianese in vernice. In attesa del rientro di Ferazzoli, Grasso e Narviciute sono pronte a ritornare sui loro abituali standard offensivi. Partita speciale per l'ex di turno Marija Micovic, l'anno scorso nelle fila della Virtus, determinata a confermarsi dopo i 40 punti firmati nelle ultime due gare di campionato.

L'AVVERSARIA Dopo lo stop con Bologna della terza giornata, la Virtus La Spezia ha ripreso agevolmente la marcia contro College Italia, battendo le romane con il punteggio shock di 75-21. Tra le principali indiziate per il ruolo di anti-Ragusa, le liguri possono contare su una delle migliori tiratrici da tre del torneo. Dyana Accini, con il suo 61,5% da oltre l'arco è infatti seconda soltanto a Paola Mauriello. Menzione speciale anche per il trio Favento (ala forte), Quarta (guardia), e Montanaro (playmaker) che con le loro 10 palle recuperate ad allacciata di scarpe consentono alla Virtus di occupare la prima piazza nella classifica di specialità. Se Gentile va a costituire un'altra importante bocca da fuoco dal perimetro, Scibelli ed il temibile centro italo-americano Laterza completano lo starting five di coach Bukvic.

LE CIFRE (medie per gara): Lpa Ariano Irpino: P.ti (66,3), T2 75/186, T3 14/55, Tl 73/112, Rimb. 49,5, Perse 20,8, Rec. 18,8, Assist 7,5, Valutaz. 78,3. ELITE LA SPEZIA: P.ti 68,8, T2 88/186, T3 17/60, Tl 48/72, Rimb. 35,1, Perse 17,8, Rec. 26,3, Assist 5,8, Valutaz. 76,0. ARBITRI: Lucarella di Leporano (TA) e D'Errico di Pulsano (TA)

IL PROGRAMMA DELLA 5^ GIORNATA (SERIE A2 - girone B): Salerno - College Italia: 01/11 ore 18.00; Ragusa - Reggio C.: 01/11 ore 18.00; Siena - Napoli: 01/11 ore 18.00; Carispezia SP - Battipaglia: 31/10 ore 21.00; Ancona - Viterbo: 01/11 ore 18.00; Ariano Irpino - Elite SP: 01/11 ore 18.00; Riposa: Meccanica Nova Bologna

CLASSIFICA: Ragusa 8; Elite SP, Napoli, Bologna 6; Battipaglia, Ancona, Ariano Irpino, Carispezia SP 4; Reggio C., Salerno, Viterbo 2; Siena, College Italia 0.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;