|

Accesso Utente

Ultimissime :

Campionato Calcio a 5 OVER 35 - 13^ giornata

di , Martedì, 27 Novembre 2018

Continuiamo a pubblicare la cronaca di alcune partite del Campionato Amatoriale OVER35 Calcio a 5 Città di Ariano in corso ad Ariano. A cura di Antonio Guarini.

13^ Giornata (26 novembre 2018)

  • FUTURAUTO vs CARDITOGOMME 5-5

Il primo match in programma sul campo “Domenico Squarcio” di Cardito è stato divertente, combattuto e incerto fino all’ultimo istante di gioco. Alla fine è uscito fuori un pareggio che forse scontenta Carditogomme. E’ Futurauto a uscire meglio dai blocchi di partenza. Giuseppe Riccio sblocca la contesa con una precisa conclusione che non lascia scampo a Michele De Stefano. Carditogomme ci mette un pò a reagire. E’ Santoro a suonare la carica facendo tremare il palo della porta di Boccuni. E’ una punizione di capitan Sicuranza a regalare il pareggio a Carditogomme. Passano pochi giri di orologio ed è ancora Giuseppe Riccio a portare avanti i suoi. Il numero 8 di Futurauto si libera con un’abile finta e segna con un rasoterra chirurgico. E’ ancora Sicuranza a trascinare i suoi al pareggio. Il capitano di Carditogomme scende prepotentemente palla al piede e offre una comoda conclusione a Borriello, che insacca a porta vuota. Carditogomme prende fiducia e segna ancora con Scaperrotta, che si avventa alla perfezione su un cross dalla sinistra. In chiusura di primo tempo segna ancora Sicuranza, che beffa Boccuni

Nel secondo tempo parte forte Futurauto che accorcia le distanze con Buonopane. Ottima discesa e sinistro vincente rasoterra da applausi. Pochi minuti ed è il solito Giuseppe Riccio a trovare il pareggio. Lo scatenato numero 8 infila un potente e preciso destro sotto la traversa. Carditogomme a questo punto aumenta i giri del motore. Boccuni è quasi miracoloso su un destro dalla distanza reso velenoso da una deviazione. Santoro colpisce il suo secondo legno della serata, imprecando contro la malasorte. Ancora Carditogomme che con Raffaele De Stefano sciupa a porta spalancata. Futurauto esce dal guscio e con Giuseppe Riccio mette il muso avanti. L’attaccante in maglia verde trova ancora una volta l’angolino di sinistro. Carditogomme reagisce immediatamente con Sicuranza che realizza un gran gol con un destro dalla media distanza. Nel finale di match Boccuni si traveste da uomo ragno e salva ancora la sua porta. L’ultima occasione è per Carditogomme, ma Scaperrotta non riesce a toccare in porta l’invitante cross di Sicuranza. Un pareggio che fa salire Carditogomme a 21 punti, mentre Futurauto raggiunge quota 8. 

Migliore in campo Futurauto: Giuseppe Riccio. 4 gol segnati, altri sfiorati. Un punto di riferimento costante per i compagni di squadra, che hanno in lui un grande terminale offensivo. Grande rapidità nei movimenti e tiri precisi che lasciano poco da fare al portiere avversario. Un pò Marcelo Salas, un pò Gerd Muller. Serata da grande protagonista. 

Migliore in campo Carditogommes:Giancarlo Sicuranza. E’ sempre il capitano a indicare la rotta e a non perdere mai la bussola. E’ lui a segnare e a far segnare i suoi compagni. Uomo d’ordine in difesa e fonte di gioco in attacco per i suoi. Non perde mai contatto con la partita e alla fine il suo cross per Scaperrotta avrebbe potuto decidere la partita nel finale. 


  • REALE MUTUA vs VANIDAD 5-3

Il match giocato al Palazzetto di Sport ha visto in campo Reale Mutua e Vanidad. Hanno vinto i primi per 5-3, dopo aver condotto la partita sempre in vantaggio. Reale Mutua parte a razzo. Passano meno di tre minuti e Scaperrotta-Di Nardo hanno già battuto due volte Ferrarelli. Bello soprattutto il gol di Scaperrotta, un potente destro incrociato che si spegne sotto l’incrocio dei pali. Vanidad comincia a macinare gioco. E’ Salamone a far tremare il palo della porta di Pratola. E’ sempre Salamone a provarci su punizione, ma il pallone è alto di poco. Vanidad trova il gol con De Gruttola, che trova la via della rete con una conclusione fulminea dopo un triangolo con un compagno. Vanidad continua a spingere. Petrillo sfiora il palo, mentre Melito il montante lo colpisce per davvero. Nel finale di primo tempo però Reale Mutua approfitta di un calo di attenzione degli avversari. E’ Masuccio a fare tris per Reale Mutua, gol che arriva sugli sviluppi di un corner. E’ Puopolo a calare il poker. Bravo l’attaccante di Reale Mutua a dribblare il portiere avversario e a depositare il pallone nella porta sguarnita. Nel secondo tempo pronti,via e Manganiello segna per Vanidad beffando Pratola. E’ Puopolo a fallire una facile occasione davanti al portiere. Vanidad rientra decisamente in partita con un rigore realizzato impeccabilmente da Salamone. Dopo un lungo riposo in panchina Di Nardo rientra. L’attaccante di Reale Mutua prima impegna Ferrarelli e poi segna un gran gol dopo aver ubriacato di finte un avversario. E’ l’ultima emozione del match. Reale Mutua sale a 20 punti, mentre Vanidad resta ferma a quota 8. 

Migliore in campo Reale Mutua: Renato Di Nardo. Prestazione da grande attaccante per il numero 7 in maglia nera. Apre e chiude il match con gol belli e pesanti. Mentre lui è in panchina i compagni faticano a segnare. Non è un caso che con lui in campo la partita prende decisamente la direzione di Reale Mutua. Da rivedere l’ultimo gol segnato, con doppia finta e precisa conclusione a lasciare fermo il portiere avversario. 

Migliore in campo Vanidad: Manuele Salamone. E’ quello che ci prova di più tra i suoi. Colpisce un palo, segna su rigore e cerca di dare manforte ai compagni anche in difesa. Una prestazione generosa che non è bastata a portare punti alla sua squadra, ma che fa ben sperare per il futuro di Vanidad nel torneo. Con il suo spirito visto nella serata del Palazzetto dello Sport le vittorie arriveranno. 


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;