|

Accesso Utente

Ultimissime :

Emergenza idrica, la nota dell'Alto Calore

di , Venerdì, 09 Agosto 2013

La Direzione di Alto Calore Servizi – impegnata nel coordinamento della task force predisposta da giovedì 1 agosto per fronteggiare guasti, perdite e criticità nel periodo estivo – precisa che l’emergenza idrica nell’arianese ed in Valle Ufita è dovuta ad una rottura improvvisa della condotta adduttrice – di diametro 400 mm – in agro di Melito Irpino.

Un danno importante che – in prima battuta – i tecnici di ACS hanno riparato lo scorso mercoledì, con un lavoro incessante durato tutta la notte e concluso alle 5:30 del mattino.

Qualche ora dopo – proprio mentre l’approvvigionamento idrico stava tornando alla normalità – la stessa condotta ha subito un nuovo guasto in un altro punto, anch’esso rilevante. Di qui il problema manifestatosi nella giornata di ieri che – ancora una volta – l’apposita task force ha risolto con immediatezza. Le difficoltà – nella zona dell’arianese – si amplificano per le contrade rurali e le abitazioni che si trovano alla stessa quota dei serbatoi.

Tutto questo certifica lo stato fatiscente e obsoleto delle reti, che necessitano di un ammodernamento immediato e di una ristrutturazione radicale. Non a caso, una delle priorità del presidente De Stefano è quella di ottenere i finanziamenti pubblici propedeutici al miglioramento e al rifacimento delle condotte (come testimonia l’incontro tenutosi a Roma con il sottosegretario D’Angelis, presso il Ministero delle Infrastrutture).

Sull’emergenza idrica incidono pure altri fattori ‘stagionali’ quali: l’aumento della popolazione, l’uso improprio delle acque ed il caldo torrido. Per tutto questo l’incessante e appassionato lavoro degli addetti di Alto Calore Servizi – presenti sul posto H24 – diventa oltremodo complicato, pur nella convinzione e nella consapevolezza che – grazie alla collaborazione di ognuno – i disagi patiti dalle popolazioni devono essere ridotti al minimo.

La Presidenza e la Direzione di ACS ringraziano gli operatori e gli agenti tecnici che si stanno prodigando senza soluzione di continuità per assicurare ai cittadini irpini la massima efficienza possibile.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;