|

Accesso Utente

Ultimissime :

Greci. Ridimensionamento degli uffici postali, lo sfogo del primo cittadino

di , Mercoledì, 28 Novembre 2012

Ridimensionamento uffici postali, sindaci con il piede di guerra. Questa volta è il primo cittadino di Greci, Bartolomeo Zoccano, ad esprimere il proprio disappunto per una decisione che toccherà da vicino anche il suo comune. Come nel caso di Zungoli, anche nel piccolo centro arberesche l’ufficio postale sarà aperto soltanto il lunedì, il mercoledì e il venerdì.

In paese non c’è nemmeno il bancomat

“Siamo pronti alle barricate.Paghiamo le tasse come gli altri e non abbiamo più servizi. Non c’è equità sociale. Avevamo anche sottoscritto una convenzione per la gestione della riscossione dei tributi comunali da parte delle poste, a questo punto la strapperemo”, così il sindaco Zoccano, che continua: “In paese non c’è nemmeno il bancomat, come faranno i tanti anziani con un ufficio postale che funziona a singhiozzo? In un’ottica di risparmio, avevo anche proposto l’uso gratuito di alcuni locali comunali per il mantenimento di questo servizio. Non mi resta che presentare un esposto alla procura della repubblica”.


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!