|

Accesso Utente

Ultimissime :

Le altre arianesi. Super Real, sfortunato Manna

di , Domenica, 05 Ottobre 2014

Inizia il viaggio tra le altre realtà del calcio arianese. Volta per volta riassumeremo le gare di Real Ariano, Ariano Manna e Sporting Ariano, seguendo uno o due match principalmente e con un flash sull’altra/e partite. In questo week end è partita la Coppa Campania, antipasto del campionato. Subito un grande Real Ariano (manna da finire). A riposo lo Sporting.

Real Ariano Irpino – A. Fortunato Fontanarosa
ARIANO IRPINO - Gli obiettivi stagionali sono ben noti. Una squadra creata per vincere. Nell’esordio di coppa c’è stata la conferma, riassunta dal 3-0 finale con cui il Real Ariano ha liquidato l’Andrea Fortunato Fontanarosa. Un Real Ariano “tritatutto” che ha dominato il malcapitato avversario, che ha sofferto tantissimo il gioco rapido ed efficace dei padroni di casa. Eppure il primo squillo è di marca ospite con Baviello che raccoglie in area un cross dalla destra al minuto 9, ma il suo tiro viene stoppato. Poi sale in cattedra la formazione arianese. Al 13’ numero di Musto, palla in mezzo, la difesa spazza, ma c’è Lepore che serve Armonico che spara alto. Ancora Armonico protagonista al 15’ con un tiro deviato alto in corner. Brivido per gli arianesi al 21’ con Memoli che perde palla, si avventa Caracciolo, che avanza e calcia in porta, ma il tiro è deviato in corner. Falso allarme. Il Real torna subito a macinare gioco e al 27’ e 28’ va vicino al gol prima con un tiro di Armonico su cui è bravissimo D’Alessio e poi con un altro tiro di Mazzarella. Al 35’ mezza rovesciata di Meloro su assist di Musto, la palla viene spazzata ma dove c’è Memoli che ci prova, ma  D’Alessio si supera ancora. Ma i tempi sono maturi per l’1-0 arianese: Meloro, pescato con un lancio splendido, si ritrova solo davanti a D’Alessio e non sbaglia. Il Fontanarosa si fa vedere solo all’ultimo minuto con una bella punizione di Barbieri che impegna Cardinale. Nella ripresa i primi minuti sono di studio, poi Marinaccio fa entrare Nicola Costanzo al posto del pur positivo Simone Macchione: mossa vincente. Costanzo ricambia la fiducia con un ottimo inserimento su assist di Memoli, realizzando la rete del raddoppio a soli dieci secondi dal suo ingresso in campo. Real Ariano che a quel punto amministra sapientemente il vantaggio, trovando spesso anche le occasioni per andare sul 3-0. I più in vista in fase offensiva sono Meloro, Armonico e Musto. Fontanarosa che spreca l’occasione per rientrare in partita al 31’ con la traversa colpita da Modano. Poi ancora Real con un tiro dal limite di Armonico di poco fuori e con un miracolo di D’Alessio su Maraio, subentrato a Imbimbo. Ma proprio Maraio si fa perdonare allo scadere del match. Meloro sulla fascia destra fa quello che vuole e comodamente serve Maraio al centro dell’area di rigore. L’arianese non può fare altro che girarsi e scaricare in porta di sinistro: detto e fatto. Real Ariano batte Fontanarosa 3-0. Il Real Ariano Irpino di Marinaccio non solo ha vinto con un punteggio importante, ma ha legittimato il successo con una qualità di gioco alta. Se questa è la squadra che si appresta ad affrontare il campionato di Prima Categoria ci sarà da divertirsi. Intanto arrivano i primi 3 punti in coppa. Contro lo Sporting Accadia basterà un pareggio per passare il turno.

Real Ariano Irpino: Cardinale, Macchione S. (6’st Costanzo N.), Mazzarella, Imbimbo (20’st Maraio), Santosuosso (28’st Ciano), Norcia, Armonico, Memoli, Meloro, Musto, Lepore. All. Marinaccio
Fontanarosa A. Fortunato: D’Alessio, Petroccione, Fucci Gio., Di Frunzo, Fucci Giu., De Dominicis (1’st Ferrante), Barbieri, Cerundolo, Baviello (16’st Modano), Caracciolo, D’Ambrosio (1’st Barbaro). All.: Carullo
Arbitro: Cavalli di Benevento
Marcatori: 38’pt Meloro, 6’st Costanzo N., 47’st Maraio
Ammoniti: Armonico, Musto, Caracciolo, Barbaro


 


Sturno (AMA Grotta) – Ariano Manna (flash)
STURNO – Sfortuna per l'Ariano Manna nell'esordio in coppa. A Sturno la squadra di mister Grasso riesce a pareggiare con De Stefano la rete di Di Mari. Allo scadere, però, arriva il gol di Cangero che regala la vittoria e i 3 punti allo Sturno (ufficialmente Ama Grotta). Prima di sigillare il successo, però, la squadra sturnese è fortunata. Il Manna avrebbe infatti la grande occasione per riportarsi ancora sul pareggio con un calcio di rigore al novantesimo. Dal dischetto Tedesco fallisce e il risultato non cambia. Nello stesso girone l'Artemisium espugna Scampitella e si porta in vetta insieme agli sturnesi. Nel prossimo turno la Manna giocherà in casa proprio contro lo Scampitella. Intanto ci si appresta ad iniziare il campionato, dove la Manna sarà un'outsider da tenere d'occhio.

Sturno: Esposito, Grella G., Pugliese G. (39'st Rossi), Morra A. (22'st Graziosi), Stanco, De Falco, Morra N., Cerullo (37'st D'Amato), De Mari, Pugliese S., Cangero. All.: Di Rienzo
Ariano Manna: Ciasullo, Tarone, Tedesco, Fanini, Serluca, Melito A., Sebastiano, Spartaco, Ciccone (35'st De Stefano), Melito G. (25'st Fresegna), Vitillo (20'st Panzetta). All.: Grasso
Arbitro: Avena di Battipaglia
Marcatori: 10'st De Mari (S), 36'st De Stefano (AM), 43'st Cangero (S)
Espulsi: De Mari al 30'st, Cangero al 43'st, Pugliese al 47'st e Fanini al 47'st
Note: al 45'st Tedesco fallisce un calcio di rigore 


Riposava l'altra arianese, lo Sporting Ariano. Nel suo girone si affrontavano Atletico Taurasi e Paternopoli. Sul campo di Mirabella Eclano, la formazione taurasina ha vinto per 3-2. Proprio il Taurasi sfiderà lo Sporting ad Ariano nel prossimo match del girone di coppa e proverà a prendersi il punto che serve per passare il turno.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;