|

Accesso Utente

Ultimissime :

Referendum del 17 aprile, Ariano di Tutti vota SI per fermare le trivelle

di , Lunedì, 07 Marzo 2016

riceviamo e pubblichiamo:

Manca poco più di un mese e gli italiani saranno chiamati alle urne per il referendum anti-trivelle.: impedire le trivellazioni nel mare Adriatico per cercare petrolio..

In questi giorni le associazioni ambientaliste, comitati spontanei e alcune forze politiche si stanno mobilitando per informare i cittadini sulla questione delle trivellazioni del Mar Adriatico e per invitare i cittadini a partecipare al referendum e a votare SI all’abrogazione della norma che consente le trivellazioni. 

L’assessore Mario Manganiello e il Consigliere Federico Puorro per ARIANO DI TUTTI si uniscono, al motto di Greenpeace  “L’Italia non si trivella” e alle associazioni e comitati locali anti trivlle.

Secondo l’articolo 75 della Costituzione, il referendum avrà valore solo se parteciperà alla votazione la maggioranza degli aventi diritto, e se è raggiunta la maggioranza dei voti validamente espressi. Se si vuole mettere definitivamente al riparo i nostri mari dalle attività petrolifere occorre votare “Sì” al referendum. In questo modo, le attività petrolifere andranno progressivamente a cessare, secondo la scadenza “naturale” fissata al momento del rilascio delle concessioni.

Quindi l’appello di ARIANO DI TUTTI è quello di recarsi alle urne il giorno 17 Aprile al fine di tutelare definitivamente i nostri mari ; il nostro futuro dipende dalle scelte che facciamo

NOI VOTIAMO “SI”

Per fermare le trivelle!


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!