|

Accesso Utente

Ultimissime :

Regionali 2015, da Zungoli Marica Grande lancia la sfida di un'agenzia regionale per la promozione degli eventi

di , Venerdì, 22 Maggio 2015

Ripartire dal territorio, dalle tipicità irpine, dalle potenzialità di questa terra. Da Zungoli, la comunità che l’ha vista crescere e muovere i primi passi in politica, come coordinatore locale di Forza Italia, e nella professione di avvocato, nel corso di un affollatissimo appuntamento elettorale nella sala consiliare del municipio del piccolo borgo irpino, Marica Grande, candidata al consiglio regionale per Forza Italia, lista collegata al candidato presidente Stefano Caldoro, rilancia sul turismo, soprattutto quello religioso che potrebbe diventare fiorente in Irpinia, e individua un possibile rilancio per le aree interne con la valorizzazione delle risorse. “Questo territorio ha bisogno di un turismo intelligente, legato alla cultura e alle produzioni enogastronomiche. Ho proposto l’istituzione di un’agenzia regionale che segua meglio gli eventi al fine di promuovere quelli migliori”.

Marica Grande, avvocato esperto di diritto del lavoro con incarichi nel sindacato, in corsa per Forza Italia in questa competizione elettorale per le regionali, rappresenta il volto nuovo della politica, un valore aggiunto per il partito leader della coalizione di centro-destra. Da Zungoli, Grande riporta l’attenzione sull’importanza di un voto nuovo, in grado di premiare chi come lei è slegato dalle vecchie logiche politiche, ha alle spalle un bagaglio di fedele militanza nello stesso partito, pur non avendo ricoperto incarichi e non avendo ambizioni né attaccamento alla poltrona, ma crede in una politica proiettata al futuro, capace di intercettare le esigenze e i bisogni della comunità di riferimento e di mettere al centro della propria ragion d’essere il bene collettivo. “Per troppo tempo questo territorio è stato abbandonato a se stesso, vittima di rappresentanti politici troppo spesso distratti. Perché scegliere Marica Grande? Prima di tutto perché è arrivato il momento di lasciare a casa la casta e dare fiducia a gente nuova, competente e motivata. Poi perché la demagogia politica non mi appartiene. Perché guardo solo al futuro. Sono estremamente propositiva e voglio lavorare al 100 per 100 per l’Irpinia”, il commento di Marica Grande. Con Caldoro per avviare la stagione del potenziamento dei servizi sul territorio, dopo la fase di risanamento.

Così la candidata di Forza Italia: “E’ arrivata l’ora di potenziare e rilanciare le zone oggetto di tagli, tagli che negli anni scorsi sono stati necessari per far fronte alla cattiva gestione dei precedenti governi di centro-sinistra. C’è una garanzia precisa per le aree interne. Caldoro ha dato grandi rassicurazioni anche a noi che rappresentiamo il territorio e che lo rappresenteremo se eletti. Potenziamento dei servizi essenziali innanzitutto: sanità e occupazione. E risoluzione definitiva di problemi come quello dei forestali”. Grande, nel corso dell’appuntamento elettorale, ha ricordato l’importante manifestazione di sabato 23 maggio, alle 18, ad Ariano Irpino, presso il complesso alberghiero Incontro. A sostegno della candidatura di Marica Grande, interverranno l’on. Paolo Russo, parlamentare di Forza Italia, il vicecoordinatore regionale di Forza Italia, nonché presidente della provincia di Avellino e sindaco di Ariano Irpino, Domenico Gambacorta, e il coordinatore provinciale del partito, senatore Cosimo Sibilia.


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;