|

Accesso Utente

Ultimissime :

Ancora un'iniziativa da parte dell' Associazione Red Sox - Ariano folkfestival. Dopo il video con le risposte dei cittadiani alla domanda: "Ariano può uscire dal baratro?" e il primo incontro-dibattito, è la volta delle cartoline con i "Saluti da Ariano"


da http://arianofuoridalbaratro.tumblr.com/

Saluti da Ariano. È questa la frase che si trova abitualmente sulle tipiche cartoline postali che raffigurano i luoghi simbolo della nostra città.

La cartolina dovrebbe, in teoria, raccogliere e conservare l’immagine di una comunità che viene rappresentata nel mondo da luoghi, scorci, monumenti ed altri elementi del paesaggio che simboleggiano e raccontano la città.
Abbiamo provato a fare un gioco.

Abbiamo realizzato una serie di cartoline con i “Saluti da Ariano” immortalando però i luoghi che a nostro modo di vedere non ci rappresentano minimamente.

Ma che al contrario, vorremmo poter cancellare dal nostro panorama.

Opere incompiute, edifici in disuso, stabili abbandonati al degrado, costruzioni che sfigurano un centro storico che ormai ha i metri quadrati contati ed altri “capolavori” architettonici che hanno contraddistinto l’edilizia e l’urbanistica del nostro tricolle e che nostro malgrado sono diventati la carta d’identità, la cartolina appunto, della nostra città.

Vorremmo invitarvi a fare lo stesso gioco. Se siete pratici di Photoshop, scaricare questo file con il modello per realizzare la vostra cartolina.

Una volta fatto, pubblicatela sulla nostra pagina Facebook. Le proietteremo domenica 2 febbraio in occasione del secondo incontro/dibattito sul tema: “Ariano ed il paesaggio perduto”.

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it

Immagine di Cittadiariano.it


Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!