Accesso Utente

Sarà il derby con la Carpedil Salerno ad inaugurare il girone di ritorno dell’Lpa Ariano Irpino nella conference centro-sud di serie A2. La formazione arianese, forte del primato solitario in classifica conquistato con il successo di Viterbo, può consolidare il suo vantaggio, se non addirittura incrementarlo. Le ragazze di coach Agresti si troveranno di fronte (palle a due alle 18 di domenica) la Carpedil Salerno che in settimana ha incassato le dimissioni di coach Natale dopo la sconfitta subita a Napoli. Un match da prendere con le dovute attenzioni. Il controllo del dinamismo delle esterne avversarie, D’Alie su tutte, potrebbe essere una chiave del match, così come quella dei rimbalzi. Sono 40 le carambole di media concesse alle avversarie dalle salernitane contro le 30 delle irpine.

L’AVVERSARIA - Salerno arriva al Pala Cardito forte dell’unico successo conquistato in casa nello scontro diretto contro il fanalino di coda Viterbo. Le cifre parlano della peggiore difesa della conference (82 la valutazione media di squadra concessa alle avversarie, solo Biassono fa peggio nell’intera serie A2) le cui difficoltà nascono soprattutto sotto canestro. La pressione sul perimetro consente un buon presidio dell’arco dei tre punti (le avversarie tirano con il 23% da tre punti, solo Vicenza e Battipaglia fanno meglio). Il punto di forza è il play italo-americano D’Alie (16,3 punti e 6,6 rimbalzi a partita): primo passo spezza gambe è capace di break importanti. Al suo fianco la guardia Potolicchio, tra le migliori nel girone di andata, e Trotta con la giovane Dentamaro e Stamegna a supporto in uscita dalla panchina. Sotto canestro si punta molto sull’esperienza di Bertan, in grado di colpire anche da fuori. Ribezzo e i backup Ardito e Fereoli completano il pacchetto lunghe.

LE CIFRE (medie per gara):

Lpa Ariano Irpino: P.ti 63,3 (Micovic 16,2); P.ti subiti 66,8; Falli C. 16,7 (Micovic 3,8); Falli S. 20,2 (Micovic 5,3); T2 46,5 (Micovic 63,6%); T3 25,9% (Sarni 44,4%); Tl 66% (Chesta 83,3%); Rimb. 38,8 (Dominguez 7,8); Perse 17 (Micovic 3,5), Rec. 16,5 (Dominguez 2,2), Assist 6,7 (Rossi 1,7), Valutaz. 72,5 (Micovic 16,5).

Carpedil Salerno: P.ti 57,2 (D’Alie 16,3); P.ti subiti 57,8; Falli C. 19,5 (Ribezzo 3,5); Falli S. 15,6 (D’Alie 5,3); T2 41% (Bertan 52,6%); T3 25,8 (Stamegna 40%); Tl 65% (Potolicchio 83,3%); Rimb. 33,5 (Ribezzo 6,8); Perse 17,3 (D’Alie 4,7); Rec. 19,8 (D’Alie 3,2); Assist 6,7 (D’Alie 2,2); Valutaz. 53 (D’Alie 16).

ARBITRI: Baccilieri di Maglie (LE), Esposito di Nola (NA)

IL PROGRAMMA DELLA 08^ GIORNATA (A2 – Conference centro-sud): Viterbo - Catania (30/11 ore 18.30); Napoli - Brindisi (01/12 ore 18); Ariano Irpino - Salerno (01/12 ore 18). Riposa: PB63Lady Battipaglia.

CLASSIFICA: Gruppo LPA Ariano Irpino 10; PB63Lady Battipaglia, Olympia Catania, Futura Brindisi 8; Saces Dike Bk Napoli 6; Carpedil Salerno 2. Defensor Viterbo 0.

PROSSIMO TURNO: Prossimo Turno (9^ giornata): Brindisi - Viterbo (07/12 ore 18); Catania - Napoli (07/12 ore 18); Battipaglia - Ariano Irpino (08/12 ore 18). Riposa: Carpedil Salerno.



Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!