Accesso Utente

Caso: "Ariano, un comune pieno di debiti"

di , Giovedì, 04 Maggio 2017

dal Capo Gruppo PD Michele Caso, riceviamo e pubblichiamo:

L’Amministrazione Comunale ha approvato il bilancio di previsione per il 2017 e si è vantata asserendo: che con questo bilancio non venivano aumentate le tasse ai cittadini e che i servizi non avrebbero  subito nessun taglio.
 
Il gruppo PD, insieme agli altri consiglieri di minoranza, ha fortemente contrastato l’approvazione del bilancio, perché non prevede nessun intervento concreto per risolvere almeno uno dei problemi  strutturali della citta. Alcune servizi inevitabilmente peggioreranno, come quello dei trasporti laddove vengono tagliati ben 80mila euro.
 
Per quanto attiene alla tassa sui rifiuti, problema che da tempo stiamo sostenendo, e che resta ancora aperto in tutta la sua portata, i conti non sono a posto, vengono infatti sottratte risorse che poi sono utilizzate per la gestione ordinaria, a discapito dei cittadini.  
 
Le tasse non vengono aumentate, non per scelta dell’Amministrazione, ma solo perché le finanziare degli ultimi governi vietano ai comuni di aumentare le imposte.
 
Però gli amministratori di Ariano Irpino sono talmente bravi che fatta la legge trovato l’inganno: anziché aumentarci le tasse ci hanno aumentati i debiti. Il comune di Ariano contrarrà un altro muto di ben 800 mila €, non per fare un investimento, cosi come prevede la legge, ma solo per riparare la piazza e le vie del centro urbano. Per fare gli interventi di manutenzione, anche stradale, i cittadini già pagano la TASI, perché dovrebbero accollarsi altri costi? Pochi sanno che il comune di Ariano ha contratto debiti per la considerevole cifra di oltre 21 milioni di €, e che dovranno essere pagati entro 2044.  
 
Come Gruppo del PD riteniamo politicamente scorretto, indebitare ulteriormente il futuro della citta, solo per avere mano libere sulla spesa corrente e fare puro clientelismo, che mal si concilia con lo sviluppo e la crescita di Ariano



Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!