Accesso Utente

Covid, Maraia:"Coordinare ripristino reparti ospedalieri riconvertito in aree Covid"

di , Giovedì, 05 Maggio 2022

La Camera ha approvato, senza apportare modifiche, un mio ordine del giorno al D.L. “Riaperture”, finalizzato ad impegnare il Governo a garantire un monitoraggio sul ripristino delle ordinarie funzionalità dei presidi ospedalieri che ospitano aree Covid.
Occorre, innanzitutto, partire dalla figura del Commissario straordinario per l'attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell'emergenza epidemiologica COVID-19.
Il suddetto Commissario suddetto attuava e sovrintendeva a ogni intervento utile a fronteggiare l'emergenza pandemica, anche individuando e indirizzando il reperimento delle risorse umane e strumentali necessarie.
Il D.L. “Riaperture” supera definitivamente questa figura che, nonostante tutte le problematicità a cui è andata incontro sul campo, era stata istituita allo scopo di garantire uniformità nella gestione dell’emergenza pandemica su tutto il territorio nazionale. 
Infatti, l’art. 2 del D.L. in questione sostituisce il Commissario con l’istituzione di una Unità per il completamento della campagna vaccinale e per l’adozione di altre misure di contrasto della pandemia, che opera fino al 31 dicembre 2022. 
Tuttavia, allo stato attuale si registra una grave lacuna sul fronte del monitoraggio sulla delicata e graduale fase di ritorno alla normalità in tutti quegli ospedali che hanno ospitato aree Covid.
Per tutti questi motivi, il mio ordine del giorno impegna il Governo ad agire per sopperire al superamento del Commissario straordinario all’emergenza Covid-19, in particolare garantendo un coordinamento a livello nazionale nell’opera di gestione dei reparti Covid allestiti nei presidi ospedalieri, nonché monitorando il ripristino graduale delle funzioni ordinarie dei reparti già in precedenza operativi.

 



Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!