Accesso Utente

Emergenza furti, arrivano i primi arresti

di , Mercoledì, 10 Ottobre 2012

Svolta sul fronte furti. Arrivano i primi risultati grazie al lavoro degli uomini del commissariato del Tricolle, diretti dal vicequestore Vito Cuccovillo. Colti in flagranza di reato e arrestati due uomini del Napoletano, che con molta probabilità sono anche gli autori di alcuni furti risalenti allo scorso mese di settembre. Su questa pista, la squadra di polizia arianese sta effettuando i riscontri del caso. I due uomini, classe ’62 e ’67, rispettivamente di San Giorgio a Cremano e Portici, e residenti a San Giorgio a Cremano, sono attualmente nel carcere di Ariano Irpino. I fatti. Ieri mattina, alle 12 e 30 circa,la pattuglia in borghese del locale commissariato ha notato due persone nella centrale via Giulio Lusi, che si allontanavano con fare sospetto dalla parte posteriore di un furgone Fiat Ducato blu. In mano una valigia, successivamente riposta in una Toyota, già oggetto di segnalazioni nei giorni scorsi. La pattuglia è prontamente intervenuta e, dopo un inseguimento di pochi minuti, preceduto da diversi tentativi di bloccare l’auto, all’altezza di via Matteotti è riuscita a fermare la corsa dei due malviventi. Tra gli oggetti rubati dal furgone Fiat Ducato, un perforatore di marca Bosch del valore di circa 600 euro. Flavia Squarcio



Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!