Accesso Utente

Giorgione: "Immobili comunali pericolanti"

di , Lunedì, 06 Maggio 2013

da Luciano Giorgione riceviamo e pubblichiamo:

Nonostante le innumerevoli segnalazioni trasmesse all'ufficio di competenza, al dirigente tecnico e al Sindaco per il forte rischio e precarietà in cui versa uno dei tanti ruderi comunali, gli stessi restano indifferenti ai rischi e l'incolumità altrui,  avulsi alla risoluzione dei problemi segnalati in più occasioni. Codesta è la riprova tangibile della trascurata e cattiva gestione della cosa pubblica da parte dell'amministrazione Mainiero, assente al monitoraggio del territorio e incapace di prendere decisioni serie atte a preservare e garantire la sicurezza dei cittadini.

L'immobile in oggetto alienato nel 2011, fino ad oggi non ha ricevuto nessun intervento per il ripristino di una condotta rotta di acque reflue a ridosso dello stesso, allocata sotto la strada Nazionale al civico 78 in prossimità del parcheggio coperto di rione Valle. La pericolosità dell'evento più volte segnalato, trova esplicita responsabilità nella mancata messa in sicurezza da parte dell'Ente e dell'ufficio tecnico per l'omesso intervento. Concedo tre giorni di tempo ai responsabili sopra indicati per la risoluzione del caso, altrimenti sarò costretto a rivolgermi personalmente ai Vigili del Fuoco per limitare a un solo senso di marcia la Via Nazionale per questioni di sicurezza stradale, all'ARPAC per il rischio ambientale e al SISP per il rischio Igiene e Sanità Pubblica.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!