Accesso Utente

La CISL chiede un incontro per i lavoratori del Consorzio A1

di , Venerdì, 04 Gennaio 2013

La nota del coordinatore  della CISL di Ariano Irpino, Tullio De Padua sulla posizione dei lavoratori del Consorzio per la Gestione delle Politiche sociali A1 il cui contratto è prossimo alla scadenza.

"Il giorno 18 dicembre 2012, l’incontro che si sarebbe dovuto svolgere presso la sede del Consorzio A1 tra il Presidente e il Direttore generale del Consorzio A1 e le OO. SS. CGIL, CISL, UIL e UGL (incontro concordato il precedente 7 dicembre in Prefettura), non si è svolto a causa della richiesta di rinvio al giorno 21 pervenuta da parte di CGIL, UIL e UGL.  Il direttore generale del Consorzio A1 si dichiarava a sua volta indisponibile per la data del 21 proposta dalle tre OO. SS. e si riservava di fissare un nuovo incontro a data da stabilirsi. Nella circostanza il sottoscritto, rendendosi disponibile a qualsiasi data, evidenziava l’urgenza dell’incontro in ragione dei tempi molto limitati a disposizione prima della scadenza dei contratti.

Purtroppo alla data odierna non c’è stata ancora alcuna convocazione ed il prossimo 28 Febbraio scadono i contratti a termine stipulati con i lavoratori del Consorzio per la Gestione delle Politiche sociali A1. Le date fissate lo scorso 9 Agosto 2012 per giungere alla stabilizzazione entro la scadenza contrattuale risultano ormai del tutto disattese, i ristretti margini di tempo a disposizione impongono di cercare e trovare soluzioni rapide che salvaguardino i dipendenti, a cominciare dalla proroga delle assunzioni in attesa della definitiva stabilizzazione.

Con queste premesse si diffidano le SS.LL. a procedere tempestivamente ad un incontro che individui strategie risolutive della questione".




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!