Accesso Utente

L’Lpa Ariano Irpino torna in campo nell’anticipo di sabato a Siena (ore 21). L’appuntamento contro il fanalino di coda del campionato è l’occasione giusta che il calendario propone alle ragazze di coach Agresti per riprendere la marcia. L’obiettivo è quello di mettersi alle spalle le battute di arresto nei derby contro Salerno e Battipaglia, limitate in termini di scarto, ma pesanti sotto il profilo della classifica che ha visto scivolare le ufitane in zona play-out.

PAROLA DI COACH

Agresti
Abbiamo commesso l’errore di concedere vacanze troppo lunghe nel periodo natalizio. Un lusso che una squadra come la nostra, che non brilla certo per gioventù, non poteva permettersi” è il commento di coach Agresti, deluso ma determinato a far cambiare registro alle sue atlete. “Dobbiamo essere concreti nelle cose da fare e non possiamo affrontare un match così importante in quel modo”. Infermeria piena con Aversano, Maggi e Grasso (in forse sino all’ultimo) che questa settimana non hanno visto il parquet. “E’ l’aspetto su cui ci stiamo focalizzando. Senza una condizione atletica adeguata non possiamo impostare nessun discorso serio, né in difesa, né in attacco. Dopo la vittoria interna con Bologna non abbiamo mai potuto lavorare al completo. Al di là dei vari attacchi influenzali che hanno colpito un po’ tutte, abbiamo convissuto con varie problematiche fisiche. Ciò in difesa si può mascherare di più, ma in attacco rappresenta un limite importante. Non nascondo che questa situazione contingente non ci abbia permesso di sviluppare compiutamente tutte le situazioni offensive.

L’AVVERSARIA

Le toscane sono ancora ferme al palo dopo 13 gare disputate. Le statistiche (sotto) sono eloquenti delle difficoltà riscontrate dalla formazione di coach Fattorini. Gruppo giovanissimo, ancora di più dopo il forfait della trentenne lunga romana Piroli, ed interamente italiano, in cui spicca la guardia-ala Francesca Fabbri primo terminale offensivo, protagonista della promozione della Firenze in A2 cinque anni fa.

LE CIFRE (medie per gara)

Consum.it Siena: P.ti 44,1 (Fabbri F. 13,5);P.ti subiti 74,2; Falli C. 15,8 (Piroli 4); Falli S. 17 (Fabbri F. 3,5); T2 30,6% (Dragoni 45,7%), T3 24,5% (Fabbri F. 29,1%), Tl 57,5% (Fabbri F. 74,2%), Rimb. 31 (Piroli 7,7), Perse 19 (Fabbri F., Fabbri L. 2,8), Rec. 17,6 (Fabbri L. 1,8), Assist 2,9, Valutaz. 30,9 (Fabbri F. 6,1).

Lpa Ariano Irpino: P.ti 63,7 (Micovic 14,9); P.ti subiti 58,5; Falli C. 19,3 (Paparo 3,5); Falli S. 19,9 (Micovic 5); T2 46,2% (Dominguez 52%), T3 22,3% (Maggi 37%), Tl 66% (Paparo 92,3%), Rimb. 46,8 (Micovic 8,5), Perse 22,9 (Paparo 4,3), Rec. 20,8 (Dominguez 2,7), Assist 7,5 (Paparo 1,8), Valutaz. 75,2 (Micovic 14,5).

ARBITRI: Venturi di Vergato (BO), Zavatta di Cervia (RA)

IL PROGRAMMA DELLA 15^ GIORNATA (SERIE A2 - girone B): College Italia - Napoli (13/01 ore 18); Elite SP - Viterbo (12/01 ore 18.30); Salerno - Carispezia SP (12/01 ore 19.30); Bologna - Reggio C.: (12/01 ore 18); Ragusa - Ancona (13/01 ore 18); Siena - Ariano Irpino (12/01 ore 21); Riposa: Minibasket Battipaglia.

CLASSIFICA: Ragusa 26; Carispezia SP 20; Elite SP, Napoli 18; Ancona, Battipaglia 16; Bologna 14; Salerno 12; Ariano Irpino, Viterbo 10; Reggio C. 6; College Italia 2; Siena 0.


TAGS


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!