Accesso Utente

Non si arresta l'attività antidroga dei carabinieri

di , Martedì, 20 Novembre 2012

Non si ferma l’offensiva alla criminalità dei Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, ieri i militari della Stazione Carabinieri di Grottaminarda hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 45enne del luogo.

In particolare, nell’ambito dei servizi preventivi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, particolarmente sensibile a questa tipologia di reato, i militari hanno avuto notizia che l’uomo, già noto alle Forze di Polizia, trasportasse dello stupefacente ai fini di spaccio. I Carabinieri per riscontrare la notizia hanno iniziato dei servizi di osservazione grazie ai quali nella serata di ieri, in Contrada Catauro di Grottaminarda, hanno deciso di intercettare l’uomo a bordo della sua vettura e procedere ad una accurata perquisizione. Nella disponibilità dell’uomo sono così stati rinvenuti nove cilindretti di eroina per un peso totale di 2 gr., otto dei quali abilmente occultati sotto il supporto in plastica del freno a mano.

A casa dell’arresto è stato infine rinvenuto una fiala di metadone, pertanto è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Ariano Irpino è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la prioria abitazione.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!