|

Accesso Utente

Ultimissime :

Controlli dei carabinieri nel weekend, denunce e sequestri di droga

di , Lunedì, 30 Marzo 2015

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, nella domenica delle Palme, hanno dato corso al collaudato piano di controllo del territorio messo a punto dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, teso principalmente a prevenire e contrastare delitti contro il patrimonio e reati in genere nonché il rispetto delle norme del codice della strada.

Il bilancio complessivo è stato di: 105 autovetture controllate, 143 persone identificate, 10 perquisizioni personali e veicolari effettuate, 3 soggetti deferiti all’autorità giudiziaria, 10 pregiudicati controllati, 2 soggetti di etnia ROM con precedenti contro il patrimonio proposti per il foglio di via obbligatori dai comuni dell’alta Irpinia, sequestrato un coltellino del genere proibito ed una dose e mezza di eroina, ritirate 4 patenti di guida, due autovetture sottoposte a fermo amministrativo ed elevate svariate contravvenzioni per infrazioni alle norme del Codice della Strada.

In particolare, ad Ariano Irpino i carabinieri del Nucleo Operativo della locale Compagnia hanno sorpreso nei luoghi della movida del tricolle una giovane incensurato del posto che deteneva una dose e mezzo di eroina per uso personale. La sostanza è stata sequestrata.

A Vallata personale della locale stazione hanno deferito in stato di libertà un pluripregiudicato del luogo, in atto sottoposto sorveglianza speciale con obbligo soggiorno comune di residenza, poiché in violazione alle prescrizioni della misura a cui è sottoposto, è stato sorpreso in compagnia di altro soggetto pregiudicato.
I Carabinieri di Castel Baronia hanno deferito in stato di libertà un 48enne di Carife, questo senza comunicare alcunché all’autorità competente aveva ceduto l’arma ad un soggetto controindicato.

A Vallesaccarda i Carabinieri di Trevico hanno fermato un 48enne alla guida di uno scooter per un normale controllo alla circolazione stradale. Dagli accertamenti è emerso che il mezzo era sprovvisto di assicurazione e privo di revisione obbligatoria. Dalla successiva perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto nel bauletto della moto un coltellino del genere proibito con lama pari ad 8 cm. Il coltello è stato sequestrato e l’uomo deferito all’autorità giudiziaria per porto abusivo di arma bianca. Il motociclo sottoposto a fermo amministrativo.

Infine, a Scampitella, padre e figlio di etnia ROM in giro senza giustificato motivo nei pressi di abitazioni temporaneamente incustodite. I Carabinieri di Trevico li hanno sorpresi mentre probabilmente cercavano di individuare un facile obiettivo da colpire. Identificati e perquisiti sono stati accompagnati fuori dal comune irpino e proposti per il divieto di ritorno


Commenti


Articoli Correlati

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;