Accesso Utente

Aggiornato il Piano di Emergenza comunale di Protezione Civile

di , Sabato, 19 Ottobre 2013



Il Commissario Prefettizio, Elvira Nuzzolo, ha proceduto, nell’ambito di una riunione operativa  di Protezione Civile alla  conferma  del personale  designato a svolgere attività di presidio nelle aree di attesa previste nel Piano di emergenza.

Nell’occasione si è anche provveduto alla consegna da parte dell’Ispettore di Polizia Municipale, Gerardo Schiavo, Responsabile dell’Ufficio di Protezione Civile dell’Ente, di un D.P.I. (dispositivo di protezione individuale) consistente in una casacca rifrangente riportante il logo del Comune e quello della Regione Campania -Protezione Civile e il segnale distintivo (la paletta) per coloro i quali si attiveranno come ausiliari in situazioni di emergenza.

Il Commissario Nuzzolo nell’evidenziare l’importanza di disporre di un  Piano comunale  di protezione civile  aggiornato, ha particolarmente apprezzato lo spirito di collaborazione e la piena disponibilità con cui  i dipendenti comunali prestano la loro attività al servizio dei cittadini.

Il Piano di protezione civile è, infatti, strutturato per consentire alla macchina amministrativa   di coordinare ed organizzare, in caso d’emergenza, i  primi soccorsi per la popolazione in difficoltà. L’individuazione di aree di attesa costituisce pertanto  il luogo di prima accoglienza ove la popolazione e ciascun responsabile del presidio dovrà recarsi  al verificarsi di un evento.  In tali aree presidiate oltre che da personale dipendente del comune, anche da personale delle associazioni di volontariato, la popolazione potrà  ricevere le prime informazioni e i primi generi di conforto. 

Le associazioni di volontario coinvolte nella pianificazione  sono: Comitato locale C.R.I., Associazione “Vita”,  DO.VO.S., Agesci (scout), Associazione “Vita”, Associazione “Francesco Albanese”. A loro va sin da ora il vivo ringraziamento dell’Ente per la fattiva collaborazione.

Nel rammentare infine, a titolo informativo, che i cittadini  devono conoscere in tempi di normalità,  l’ubicazione delle Aree di attesa e la viabilità da percorrere, si riporta di seguito l’elenco aggiornato delle “Aree di attesa” del centro storico e dei rioni periferici:

  • 1 Villa Comunale (Piazzale Lusi)
  • 2 Villa Comunale (Viale Tigli)
  • 3 Campo sportivo ( di riserva)
  • 4 Anzani (Sambuco)
  • 5 Piazza Mazzini (Pasteni)
  • 6 Tranesi
  • 7 Cesine
  • 8 Brecceto
  • 9 Panoramica
  • 10 Rione San Pietro (area verde)
  • 11 Rione San Pietro (Chiesa Parrocchiale)
  • 12 Piano di Zona (campo calcetto)
  • 13 Piano di Zona (Piazza Madonna di Fatima)
  • 14 Piano di Zona (grattacieli)
  • 15 Piano di Zona (palazzetto dello sport)
  • 16 Rione Cappelluzzo
  • 17 Via Virgilio
  • 18 Piano di Zona (case gialle)
  • 19 Via Viggiano (78 alloggi)
  • 20 Sant’Antonio (cimitero)
  • 21 Rione Martiri (casette asismiche)
  • 22 Rione Martiri Nuovo ( Chiesa Parrocchiale)
  • 23 Villa Caracciolo (scuole elementare)
  • 24 Villa Caracciolo (area Havana Club)
  • 25 Valle (S.Angelo a Torricelli)
  • 26 Cerreto (stazione ferroviaria)
  • 27 Fontananuova (parcheggi esterni attività)
  • 28 Piazza Duomo
  • 29 Piazza Plebiscito
  • 30 Perazzo (Via Vinciguerra e aree limitrofe)
  • 31 Russo-Anzani (piazzale Palazzo Forte)

Sulla homepage del sito istituzionale del Comune, al link http://www.comune.ariano-irpino.av.it/protezione-civile/index.html, oltre all’intero Piano di emergenza, aggiornato, è possibile consultare anche quali solo le 15 Aree di attesa nelle zone rurali. 




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!