Accesso Utente

No grazie, l'esercito può aspettare. Ariano No

Caro Presidente De Luca, condivisibile la scelta della chiusura della città, ma no, grazie, qualora l'esercito fosse destinato anche ai nostri territori, lo impieghi altrove, Ariano può farne a meno. In cambio, però, abbiamo bisogno di risposte esaustive da parte dell'Asl: risollevare le sorti del nostro ospedale e rispondere tempestivamente alle richieste del personale medico, paramedico e ausiliario. Ariano e gli arianesi non possono più aspettare. Venga a trovarci e parli direttamente con coloro che lavorano in trincea da giorni e osservi con i suoi occhi quanto gli arianesi sono un popolo responsabile.



Commenti


Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!