Accesso Utente

Il pacchetto sostegno di Ariano al Centro

di , Martedì, 07 Gennaio 2014

riceviamo e pubblichiamo:

Luciano Giorgione e Ariano al Centro per le prossime amministrative stanno lavorando al progetto lavoro, uno dei punti di forza del programma che presto porteranno a conoscenza in tutte le contrade del territorio, ove è prevista la vicinanza all'elettorato a riguardo la politica del fare annunciata proprio dal leader qualche giorno prima delle festività natalizie, sul pacchetto sostegno.

La fase se pur delicate da trattare, sostanzialmente si basa sulla gestione diretta dei rifiuti da differenziare, per abbassare la tassazione degli stessi, sul principio che chi più differenzia meno spende.

Un altro punto sempre a sostegno delle famiglie, un premio da elargire, ma non meno di mille euro, alle nuove coppie che mettono al mondo un primo figlio, man mano il bonus viene aumentato di cinquecento euro dal secondo figlio in poi. Abbassamento delle addizionali comunali dallo stipendio a coloro i quali certificheranno che sono abbonati al trasporto pubblico urbano, contenimento della tassa sulla prima abitazione.

Riduzione della tassa sui rifiuti alle piccole e medie imprese che caratterizzeranno in modo completo i materiali di scarto delle attività. Creazione di un lista delle imprese edili arianesi, regolarmente iscritte, per effettuare lavori di manutenzione a tutto il patrimonio comunale con criterio rotazionale, in modo da reprimere ogni forma di corruzione per accreditarsi il lavoro.

Burocrazia a costo zero assistita; per chi volesse intraprendere un'attività a carattere commerciale e produttiva per cinque anni, riceverà sgravi fiscali da parte dell'ente e sarà seguito da un tutor, messo a disposizione dallo stesso, per il disbrigo delle istanze burocratiche da inoltrare nella fase propedeutica dell'attività. Villaggio didattico a costo zero. Questi sono alcuni punti concreti contenuti nel pacchetto sostegno del progetto lavoro.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!