|

Accesso Utente

Ultimissime :

Articoli del 19 Dicembre 2012

Grandissima vittoria per l'Ariano di Del Vecchio che riscatta il pareggio di sabato contro il Nusco Lioni.
Giuseppe Mastrominico, direttore del Museo della Civiltà Normanna, ci parla dei prossimi progetti che vedranno protagonista il Castello Normanno di Ariano.
Il cibo come veicolo di pace e di interculturalità. L’istituto comprensivo Aurelio Covotta di Ariano Irpino porta avanti il suo progetto scolastico di cittadinanza e diritti umani, partendo dalla conoscenza della dichiarazione universale dei diritti umani, e puntando sul cibo.
Presepi dal mondo in mostra a Melito Irpino. Quattordici paesi tradotti nel classico simbolo del Natale per consegnare ad adulti e bambini un messaggio di pace e solidarietà tra i popoli in occasione delle festività natalizie. L’originale esposizione, inaugurata il giorno dell’Immacolata, sarà visitabile fino all’8 gennaio 2013, nei giorni festivi e prefestivi, dalle 10 alle 12 e dalle 16 e 30 alle 19.
Torna il grande teatro ad Ariano Irpino. IL 30 Dicembre 2012 alle ore 20:30 al centro sociale andrà in scena la commedia IL LUPO PERDE IL PELO della Compagnia Teatro d’Europa di Cesinali.
Che cosa avranno mai in comune Lituania ed Ariano Irpino? Eppure qualcosa c’è. Potere dello sport che ha catapultato in Irpinia uno dei prospetti del basket baltico, ma di scuola cestistica parmense: Gabrièle Narviciute.
C'è grande fermento nella località Orneta di Ariano Irpino per mettere in scena la IV edizione del Presepe Vivente. Anche quest'anno l'evento legato alla festività più importante del mondo Cattolico, la nascita di Gesù Cristo, si svolgerà in tre giornate 28, 29 e 30 dicembre a partire dalle ore 18,00 e fino alle ore 22,00.
Tutto pronto per il terzo appuntamento con il “Cafè Philo, il risveglio delle idee”, che si terrà come di consueto nel Foyer del Teatro “Carlo Gesualdo”, domani pomeriggio, 19 dicembre 2012, alle 17.30.
A conclusione dell’inchiesta Acque Pulite sono stati sequestrati nell'alta Irpinia 16 impianti di depurazione per dati falsati mediante perizie e analisi chimiche. Tra gli indagati anche biologi complici della truffa.

Ti piace Cittadiariano.it? Aiutaci a migliorarlo: basta un "Mi piace"   :)
;