Accesso Utente

La Polizia Municipale ha celebrato San Sebastiano e ricordato l’Ispettore Cocca

di , Martedì, 28 Gennaio 2014

La Città di Ariano Irpino e il Corpo di Polizia Municipale hanno celebrato per il quarto anno consecutivo la Festa di “San Sebastiano Martire”, protettore dei vigili urbani.

La manifestazione si è tenuta questa mattina, (martedì 28 gennaio), presso il Santuario “Salus Infirmorum” in località Valleluogo ad Ariano Irpino alla presenza  del Commissario Straordinario, Viceprefetto Elvira Nuzzolo, del Capitano della Compagnia dei Carabinieri di Ariano, Andrea Davini e, naturalmente, di una nutrita rappresentanza del  Corpo di Polizia Municipale con il Comandante Mario Cirillo in testa e due uomini in alta uniforme.

La Celebrazione Eucaristica in onore di San Sebastiano, officiata dal rettore del Santuario Don Antonio Giorgini, è stata anche occasione per ricordare, alla presenza della sua famiglia, la figura dell’Ispettore Giuseppe Cocca, validissimo rappresentante della Polizia Municipale di Ariano recentemente scomparso. Non sono mancati momenti di commozione.

Quello del vigile non può essere considerato un mestiere come tutti gli altri,  ma quasi una missione, finalizzata a garantire ai cittadini una convivenza più civile e più rispettosa del patrimonio pubblico. Ecco perché il Santo protettore della Polizia Municipale è proprio  San Sebastiano, in quanto assurge a simbolo del soldato coraggioso e leale all'istituzione, con senso della giustizia e spirito cristiano.

Nel corso della IV Festa della Polizia Municipale sottolineato, quindi, il lavoro e l’impegno del Corpo. Diffusi dal Dirigente Cirillo, che ha salutato e ringraziato le autorità presenti, tutti i collaboratori  e la famiglia Cocca, i dati dell’attività operativa svolta  nel corso dell’anno 2013:

  • - oltre 3.000 gli interventi e le informazioni richieste alla centrale operativa;
  • - 1.478 sanzioni elevate ai sensi del Codice della strada inerenti edilizia, commercio, annona, leggi e regolamenti;
  • - 47 incidenti stradali rilevati di cui 30 con lesioni lievi, 1 con prognosi riservata;
  • - 29 denunce di reato all’Autorità giudiziaria, principalmente per abusi edilizi, occupazione abusiva di alloggi, danneggiamenti e liti;
  • - 4 veicoli sottoposti a sequestro penale (coinvolti in sinistri stradali con lesioni);
  • - 6 patenti ed una carta di circolazione ritirate;
  • - 3 veicoli sottoposti a sequestro amministrativo per mancata copertura assicurativa;
  • - 2 veicoli rimossi per intralcio alla circolazione;
  • - 319 punti decurtati su patenti;
  • - 3.807 pratiche amministrative elaborate;
  • - 300 tra sopralluoghi, interventi ed accertamenti su attività di Protezione Civile e Vigilanza Ambientale;
  • - 200 tra sopralluoghi, accertamenti e verifiche di ripristino stato dei luoghi su strade e pertinenze rurali;
  • - 700 accertamenti ed informazioni anagrafiche;
  • - 33 ordinanze per la disciplina e la regolamentazione del traffico;
  • - 102 determine dirigenziali;

Inoltre assistenza ed esecuzione T.S.O., deleghe Autorità Giudiziaria; attività istituzionale di rappresentanza (Consigli comunali e manifestazioni), testimonianze Tribunale e Giudice di Pace, interventi di Protezione Civile, controlli Viabilità Strade, vigilanza Plessi scolastici, vigilanza Edilizia, Annonaria e Commerciale, vigilanza di quartiere e zone rurali, Educazione stradale, attività di P.G. e P.S., attività di prevenzione e controllo del randagismo, vigilanza finalizzata alla prevenzione e repressione di fenomeni di micro-criminalità a mezzo sistema di video sorveglianza.






Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!