Accesso Utente

Serie A, ecco quali sono stati i giocatori più decisivi a febbraio

di , Venerdì, 25 Marzo 2022

Il campionato di serie A si avvia verso il suo epilogo ed è chiaro che si tratta di mesi che fanno la differenza per qualsiasi obiettivo. In modo particolare, le big che si stanno dando battaglia per il titolo si trovano in una situazione decisamente entusiasmante. Gli appassionati di scommesse calcio sono ben conosci che era da diverso tempo che non si vedevano tre squadre in lizza per il titolo, per un finale di stagione che si preannuncia quanto mai in equilibrio.

In tanti, tra l’altro, credono sempre di più che la Juve, previo qualche altro passo falso delle tre che la precedono in classifica, possa recuperare terreno e avvicinarsi ancora di più alla vetta, rientrando in piena corsa per il titolo. Non è certamente un mistero che i bianconeri stia facendo di tutto per centrare il quarto posto che vorrebbe dire qualificazione in Champions League, ma il rendimento recente, con quattordici gare senza sconfitte, li sta riproponendo anche per la lotta tricolore.

Da Maignan a Giroud, quanti rossoneri al top a febbraio

In questo momento il Milan e l’Inter sono le due favorite assolute e un gradino sotto c’è il Napoli, che ha perso il big match contro i rossoneri allo stadio Maradona nell’ultimo turno di campionato e potrebbe anche risentire a livello psicologico di tale passo falso. Per la squadra di Spalletti c’erano tutte le condizioni per fare una grande partita e portarsi in testa alla classifica, ma anche questa volta gli azzurri hanno clamorosamente ciccato l’appuntamento più importante della stagione.

I rossoneri, invece, sono diventati sempre più Giroud-dipendenti. Il bomber di origini francesi non è stato decisivo solamente nell’ultimo match in Campania, dal momento che è stato grande protagonista anche nel mese di febbraio. Anzi, secondo l’ex difensore dei rossoneri Fulvio Collovati, Giroud è stato di gran lunga uno tra i migliori giocatori di Febbraio, senza dubbio il bomber numero uno.

In effetti, il duo portiere-attaccante ha letteralmente trascinato il Milan fino al primo posto in classifica, ma è chiaro che ora arrivano le gare decisive e sarà fondamentale per la squadra guidata in panchina da Stefano Pioli averli entrambi al top della forma, per un rush finale di campionato che si preannuncia decisamente emozionante.

In difesa e a centrocampo

Non è semplice individuare i giocatori che si sono più distinti, visto che poi certi pareri sono piuttosto soggettivi. Su questi due giocatori che ha nominato Fulvio Collovati nella sua interessante analisi sui migliori giocatori di febbraio, però, è impossibile avere un parere discordante. Il motivo è piuttosto semplice, ovvero che le prestazioni di Gleison Bremer e di Antonin Barak sono tali per cui è impossibile anche solo presentare un’eccezione.

Il difensore del Torino è una delle più belle sorprese di questa stagione nel massimo campionato italiano. Con la maglia granata è stata protagonista di una serie di prestazioni davvero eccezionali, dal momento che è stato in grado di fermare attaccanti del calibro di Dusan Vlahovic, che è stato completamente annullato sia quando ha giocato a Torino con la maglia della Fiorentina che con quella a tinte bianconere della Juventus.

Il difensore brasiliano è finito nel mirino, proprio grazie a queste grandi prestazioni, di un po’ tutte le big in Europa. Si sta profilando un duello tra Juve e Inter per il prossimo anno, ma va detto come anche qualche compagine inglese ha già chiesto informazioni. Prestazioni di alto livello anche quelle di Barak che, sotto la guida in panchina di Igor Tudor, sta giocando un calcio di alto livello, entrando un po’ in tutte le azioni pericolose del Verona.



Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!