Accesso Utente

Trasporto materiale edilizio di provenienza illecita, intervento della Polstrada

di , Venerdì, 24 Aprile 2015

INTENSA ATTIVITA’ DEGLI UOMINI DELLA POLSTRADA DI AVELLINO, DIRETTA DAL V.Q.A. Dr. Renato ALFANO. GLI UOMINI DELLA SOTTOSEZIONE POLIZIA STRADALE DI AVELLINO OVEST, NEL CORSO DEI PREDISPOSTI SERVIZI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO EFFETTUATI NELLA DECORSA NOTTE, HANNO DEFERITO ALL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA UNA PERSONA DI NAPOLI PER POSSESSO DI ATTREZZATURA EDILE DELLA QUALE NON ERA IN GRADO DI DIMOSTRARE LA LECITA PROVENIENZA.

I FATTI: INTORNO ALLE ORE 05,30, NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI MONTEFORTE IRPINO, SULL’AUTOSTRADA A/16, NEI PRESSI DEL KM. 36 IN DIREZIONE NAPOLI, GLI AGENTI PROCEDEVANO AL FERMO DI UN’AUTOCARRO FURGONATO, CONDOTTO DA UN CIONQUANTENNE DI NAPOLI CHE PROCEDEVA A BASSISSIMA VELOCITA’ A CAUSA DEL NOTEVOLE PESO DEL CARICO TRASPORTATO.

NEL CORSO DELL’ATTIVITA’ DI CONTROLLO EMERGEVA CHE, IL CONDUCENTE ERA GRAVATO DA NUMEROSI PRECEDENTI DI POLIZIA E CONDANNE PER RICETTAZIONE MENTRE, IL VEICOLO CONDOTTO ERA SPROVVISTO DI COPERTURA ASSICURATIVA NONCHE’, PRIVO DELLA PRESCRITTA REVISIONE. VENIVA ACCERTATO CHE SUL VEICOLO ERANO CARICATI CIRCA 400 PANNELLI METALLICI USATI IN EDILIZIA QUALE PARTI COSTITUENTI I PONTEGGI DEL VALORE DI CIRCA DIECIMILA EURO. IL MATERIALE DEL QUALE IL CONDUCENTE NON ERA IN GRADO DI DIMOSTRARNE LA LECITA PROVENIENZA VENIVA SOTTOPOSTO A SEQUESTRO, UNITAMENTE AL VEICOLO SERVITO PER IL TRASPORTO.

ALLO STATO SONO IN CORSO ACCERTAMENTI IN AMBITO PROVINCIALE AL FINE DI ACCERTARE DA QUALE SITO E’ STATO TRAFUGATO IL MATERIALE IN SEQUESTRO.




Articoli Correlati

Rimani sempre aggiornato, diventa nostro Fan su Facebook!